L'ANALISI TECNICA

404keylogger, il malware invisibile agli antivirus che ruba dati alle vittime: come difendersi

Una campagna malspam sta diffondendo in Italia il malware 404keylogger che, grazie ad avanzate tecniche anti-rilevamento e anti-analisi, riesce a bypassare i controlli antivirus e rubare indisturbato informazioni riservate e credenziali di accesso alle vittime. Ecco come riconoscerlo ed eventualmente rimuoverlo dal proprio PC

Pubblicato il 25 Set 2020

L
Salvatore Lombardo

Funzionario informatico, Esperto ICT, Socio Clusit e autore

Si chiama 404keylogger il malware infostealer RAT che, emerso per la prima volta su un forum underground russo nell’agosto del 2019, è diventato ben presto uno strumento dei criminal hacker, passando alla ribalta soprattutto per le campagne di phishing legate al tema Covid-19.

404keylogger è ora tornato a colpire l’Italia così come confermato dai ricercatori di sicurezza conosciuti con il nickname @reecDeep e da @JAMESWT_MHT (già noto per aver individuato la campagna malspam che nel giugno scorso ha distribuito un ransomware camuffato da app Immuni): le analisi pubblicate su Twitter riportano, infatti, la scoperta di una nuova campagna malevola focalizzata sul nostro Paese che punta a far scaricare alla vittima un allegato per il tracking di una presunta spedizione TNT.

Il file in realtà è un eseguibile .NET che, una volta eseguito, avvia la catena infettiva del malware.

404Keylogger, il Malware-as-a-Service: di cosa si tratta

404keylogger, in origine promosso come strumento legittimo per aiutare in modo responsabile all’apprendimento dei keylogger, è molto popolare anche tra i criminali hacker grazie alle sue funzionalità di anti-rilevamento e anti-analisi.

WHITEPAPER
Cyber Risk : la guida per gestire il rischio in banca
Sicurezza
Cybersecurity

Questo keylogger, infatti, continua a essere disponibile per l’acquisto sul Dark Web come MaaS (Malware-as-a-Service) per le seguenti azioni malevoli:

  • registrare le informazioni digitate dagli utenti e inviare i dati raccolti a un server di comando e controllo;
  • acquisire screenshot del desktop del sistema infettato;
  • raccogliere dati FTP e credenziali di accesso;
  • utilizzo come testa di ponte per installare altri eseguibili tramite predeterminati indirizzi URL.

Durante l’esecuzione, in base alla sua configurazione potrebbe quindi causare infezioni a catena scaricando ransomware, backdoor e quant’altro.

Un volta installato, per guadagnare persistenza nel sistema della vittima, 404keylogger riedita file di sistema e voci di registro in modo da potersi avviare automaticamente durante l’avvio del sistema operativo, eludere eventuali controlli antivirus e procedere, così, indisturbato con le sue funzionalità di infostealer.

Risulta pertanto di fondamentale importanza, qualora il nostro sistema risultasse infetto, provvedere alla sua rimozione quanto prima.

Analisi della campagna malspam italiana

Nello specifico, dall’analisi di un campione della campagna italiana in esame, l’e-mail avente per oggetto “la tua spedizione e i dettagli dell’imballaggio…” inviterebbe, con un messaggio semplice e diretto, a scaricare e aprire l’allegato in cui il malware, noto anche come Matiex, risulta annidato e offuscato all’interno di diversi processi figli con il reale obiettivo di spiare la vittima e rubare informazioni.

Dall’approfondimento degli analisti del CERT-Agid emergono ulteriori e interessanti dettagli.

All’avvio del processo, il malware recupera informazioni relative alla macchina target (computer name, sistema, piattaforma, disk space, RAM space), ai browser e ai client di posta elettronica della vittima. Subito dopo, attiva una serie di timer che con cadenza costante avviano delle funzioni così predefinite:

  • ClipboardLoggerTimer (copia i dati memorizzati in clipboard);
  • ScreenshotLoggerTimer (effettua screenshot);
  • KeyboardLoggerTimer (cattura i caratteri digitati dall’utente);
  • VoiceRecordLogger (modulo di registrazione vocale);
  • processhackerFucked (enumera i processi e verifica se è in esecuzione il tool Process Hacker).

Infine, con un ulteriore timer ThePSWDSenders, 404keylogger si occupa di inviare al proprio server C2 tutti i dati carpiti alla casella e-mail info.center3@ebop.website attraverso il protocollo SMTP.

Interessante notare come il codice prevederebbe anche altre due modalità per contattare il server C2 (via FTP e Telegram), ma che non risultano attive sul campione esaminato.

Come prevenire l’infezione di 404keylogger

Per la diffusione di 404keylogger possono essere utilizzate molteplici tattiche ingannevoli, ispirate all’arte dell’ingegneria sociale e limitate solo dalla fantasia dei criminal hacker.

Il malware, infatti, può essere diffuso tramite campagne spam come quella italiana, oppure tramite installazioni di terze parti, link torrent, popup sospetti, aggiornamenti di applicazioni installate, dispositivi infetti o condivisione di file P2P.

In ogni caso, i vari escamotage portano tutti verso allegati, link malevoli o file infetti propinati in vari formati ZIP, RAR, EXE, PDF, DOC e Javascript che, una volta eseguiti, avviano il processo di infezione.

In buona sostanza, qualunque sia il modo di distribuzione, le infezioni da 404keylogger non solo possono compromettere l’integrità dei sistemi, ma possono anche arrecare alle vittime gravi problemi di privacy, perdite finanziarie e furti d’identità.

Pertanto, a utenti e organizzazioni si raccomandano i seguenti importanti quanto semplici consigli:

  • non aprire e-mail sospette, irrilevanti e non pertinenti. Utilizzare tecniche di analisi delle e-mail ricevute adottando anche controlli sugli allegati;
  • eseguire download tramite canali ufficiali e verificati;
  • attivare e aggiornare i prodotti con software legittimi. No cracking o aggiornamenti di terze parti;
  • garantire la sicurezza dei dispositivi e la privacy degli utenti attraverso sistemi antivirus affidabili e mantenuti aggiornati;
  • prevedere, per il personale interno, sessioni di security awareness.

Come rimuovere 404keylogger dal proprio sistema

Il processo di rimozione di 404Keylogger può risultare difficile come quello di qualsiasi altro malware, soprattutto a causa delle modifiche fatte alle impostazioni interne al sistema.

Il processo di rimozione manuale di seguito proposto potrebbe richiedere abbastanza tempo e pazienza e si consiglia di attuarlo solo se si possiede familiarità con le configurazioni di sistema, le chiavi di registro e le impostazioni di avvio. Non è comunque garantita la completa rimozione del malware.

Per questo motivo, è sempre consigliabile affidarsi ad una rimozione automatica consentita dai programmi antivirus. Esistono in rete tante soluzioni affidabili.

Guida alla rimozione manuale

Se è stato identificato il processo sospetto correlato all’infostealer 404keylogger/Matiex (il processo potrebbe essere identificato come Gperf: generatfect hash function from a key set, ma il nome potrebbe anche variare), dall’elenco dei programmi in esecuzione del Task Manager di Windows (che si avvia premendo la combinazione dei tasti Win+R e digitando il comando taskmgr.exe nel campo Apri all’interno della finestra che appare), occorre completare i seguenti passaggi:

  1. scaricare ed estrarre Autoruns per Windows v13.98 nella cartella C:/autoruns. Questa utility mostra le applicazioni ad avvio automatico, il registro e il file system;
  2. riavviare il computer in modalità provvisoria (seguendo l’iter previsto dalla versione di Windows in uso sul PC), in modo che il malware all’avvio di Windows, rimanga inattivo;
  3. spostarsi nella cartella C:/autoruns e cliccare due volte su Autoruns.exe;
  4. quando il programma si avvia, cliccare sul menu Opzioni e spuntare le seguenti caselle di controllo: Include empty locations, Verify Code Signatures e Hide Signed Microsoft Entries. Deselezionare, quindi, le voci Hide Empty Locations e Hide Windows Entries options;
  5. cliccare sull’icona di Refresh (oppure premere il tasto F5 sulla tua tastiera) per aggiornare la lista dei programmi di avvio e le nuove impostazioni;
  6. il programma mostra le informazioni sulle voci di avvio in diverse schede. Solitamente il nome del file incriminato dovrebbe trovarsi sotto le schede Logon e Services, riportato nella colonna image path (si consiglia, comunque, di visualizzare tutte le schede). Questa fase è molto delicata perché alcuni malware nascondono i nomi dei propri processi sotto nomi di processi Windows legittimi. Pertanto, bisogna prestare attenzione a non eliminare file di sistema vitali;
  7. una volta trovata la voce associata, per cancellarla in modo che al riavvio successivo essa non si attivi e riparta, cliccare col tasto destro del mouse sulla voce stessa e selezionare Elimina;
  8. una volta rimossa la chiave di registro, bisognerà anche eliminare i file incriminati dal proprio computer attraverso Esplora risorse prestando attenzione ad abilitare la visualizzazione di file e cartelle nascosti;
  9. dopo che le chiavi di registro e i relativi file sono stati rimossi, riavviare il PC in modalità normale. Se tutto è andato per il verso giusto, l’infezione non si ripresenterà più e il PC sarà stato ripulito dal malware 404keylogger.

WHITEPAPER
La Top 5 delle minacce informatiche e come contrastarle
Sicurezza
Cybersecurity
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr