LA GUIDA PRATICA

Avast Free: come scaricare, installare e configurare l’antivirus per PC e dispositivi mobili

Grazie ad un software di sicurezza come Avast Free Antivirus possiamo identificare e bloccare qualsiasi codice dannoso prima che infetti, danneggi o manometta il nostro sistema, sia esso desktop o mobile. Ecco una mini guida pratica per allestire un efficace sistema di protezione dai malware

15 Giu 2022
L
Salvatore Lombardo

Funzionario informatico, Esperto ICT, Socio Clusit e autore

Avast Free Antivirus è uno dei software più noti e apprezzati che aiutano a rispondere alla regola di base per garantire la sicurezza di un computer o di un dispositivo mobile: installare un software antimalware.

Cos’è Avast Free Antivirus

Grazie ad Avast Free Antivirus è così possibile identificare e bloccare qualsiasi tipo di codice dannoso (il termine inglese malware, lo ricordiamo, è la contrazione delle parole malicious e software) il cui scopo è quello di infettare e danneggiare o manomettere un sistema informatico.

candidatura
Passione per il diritto dell’informatica? Candidati per il team Legal di P4I!
Legal
Privacy

Avast Antivirus offre anche nella sua versione gratuita una buona protezione includendo funzionalità antivirus intelligenti che rilevano virus, spyware, ransomware e altri tipi di minacce in tempo reale, consentendo di attivare una funzionalità firewall di base e di tenere sempre aggiornate l’applicazione e le firme antivirali.

La presente guida si riferisce alla versione Windows del programma 22.4.6011 (build 22.4.7175724).

Avast Free Antivirus si trova anche disponibile per Mac, Android e iOS.

Come si installa Avast Free Antivirus

È possibile scaricare il file di installazione per Avast Free Antivirus e salvarlo in una posizione preferita dal sito ufficiale e successivamente eseguirlo cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e scegliendo Esegui come amministratore nel menu di scelta rapida.

Una procedura guidata condurrà verso il completamento dell’installazione raccomandata o personalizzata secondo esigenza. Tra le opzioni è possibile aggiungere anche i moduli Firewall e Passwords (password manager).

Al termine dell’installazione, Avast Free Antivirus chiederà di avviare una prima scansione (Scansione intelligente completa) per rilevare malware e componenti aggiuntivi dannosi nel PC.

La scansione intelligente del sistema

La Scansione intelligente è una scansione completa che rileva contemporaneamente le minacce del browser, le applicazioni obsolete, virus, software vulnerabile, componenti aggiuntivi del browser con una scarsa reputazione, problemi di rete e di prestazioni.

Attendere il termine della scansione con il rapporto di dettaglio della scansione.

Avast Free Antivirus: il pannello di controllo

La schermata iniziale di Avast Free Antivirus si presenta costituita da:

  1. una barra laterale verticale con le schede Stato, Protezione, Privacy, Prestazione e Mobile;
  2. una barra menu in lato per le notifiche e il Menu generale;
  3. una pagina centrale collegata al tipo di visualizzazione in corso.

Nella figura sottostante la pagina visualizzata si riferisce alla scheda Stato.

Avast Free Antivirus, l’app per lo smartphone

È possibile scaricare contestualmente anche la versione mobile dell’antivirus sul proprio smartphone tramite la voce di menu Mobile che consente di ricevere il link per il download tramite SMS.

I dettagli della scheda Protezione

La scheda Protezione di Avast Free Antivirus presenta (qualora si sia scelto di fare l’installazione personalizzata con Firewall, una novità della versione 22.4.6011) sei voci attive:

  1. Scansioni antivirus
  2. Protezioni principali
  3. Quarantena
  4. Controllo di rete
  5. Protezione ransomware
  6. Firewall

Tutte le voci con il lucchetto (Protezione accesso remoto, Real Site e Sandbox) sono funzioni disponibili nella versione premium.

Per ogni voce è possibile accedere alle relative impostazioni tramite l’icona ingranaggio posta in alto a destra di ciascuna sezione.

Come fare una scansione antivirus

Nella sezione Scansioni antivirus è possibile scegliere quattro differenti tipologie di scansioni, oltre alla scansione intelligente vista precedentemente:

  1. Scansione antivirus completa
  2. Scansione mirata
  3. Scansione all’avvio
  4. Scansioni personalizzate

La pagina delle scansioni presenta inoltre la possibilità di creare un disco di soccorso e di visualizzare una cronologia delle scansioni effettuate e ordinate per tipo e data della scansione.

La creazione di un disco di soccorso prevede la possibilità di generare un file ISO oppure una versione bootable USB dell’antivirus oltre all’opzione di usare un file di avvio UEFI (Unified Extensible Firmware) qualora il proprio PC non supporti più la modalità BIOS.

Protezioni principali di Avast Free Antivirus

Le protezioni principali sono le principali componenti della protezione di Avast Antivirus. Per impostazione predefinita risultano tutte abilitate per fornire una protezione ottimale e comprendono:

  1. Protezione file: consente di esaminare in tempo reale i programmi e i file salvati su PC prima di consentirne l’apertura, l’esecuzione, la modifica o il salvataggio.
  2. Protezione comportamento: consente di monitorare in tempo reale i comportamenti sospetti di tutti i processi (rilevando e bloccando i file sospetti in base alla loro somiglianza con altre minacce note).
  3. Protezione Web: esamina in tempo reale i dati trasferiti durante l’esplorazione di Internet per impedire il download e l’esecuzione di malware.
  4. Protezione e-mail: esamina in tempo reale i messaggi di posta elettronica in entrata e in uscita per verificare eventuali contenuti dannosi (vengono sottoposti alla scansione solo i messaggi inviati o ricevuti tramite client di posta. Se si accede al proprio account e-mail tramite browser, la protezione interviene mediante altre funzioni di controllo Avast).

Regolazione delle impostazioni per le protezioni principali

Tutte le protezioni principali sono abilitate per impostazione predefinita ma possono essere regolate in base alle preferenze in termini di livello di sensibilità, azioni da eseguire e impostazioni personalizzate per ogni protezione.

Su come regolare le relative impostazioni disponibili è possibile fare riferimento alla pagina di supporto Avast dedicata.

La protezione ransomware di Avast Free Antivirus

Questo modulo consente di proteggere documenti e file personali impedendo al ransomware di modificarli, eliminarli o criptarli.

Il modulo consente di eseguire la scansione e il controllo di cartelle tipiche, e anche una certa personalizzazione della protezione su cartelle e azioni di blocco sulle applicazioni.

Come funziona il firewall di Avast Free Antivirus

Il Firewall è una funzionalità di Avast Antivirus che esegue il monitoraggio di tutto il traffico tra PC e reti esterne, per garantire la protezione da intrusioni e comunicazioni non autorizzate. Per garantire la protezione, è sufficiente mantenere abilitato il componente Firewall.

È possibile personalizzare l’elenco delle app e delle reti da monitorare oltre che avere un report di tutte le regole applicate, dispositivi e app bloccati.

Controllo di rete e quarantena

La funzione Controllo di rete consente di scansionare la rete a cui si è collegati.

Mentre la quarantena contiene archiviate tutte le minacce rilevate.

Gestione privacy e prestazioni

La versione gratuita di Avast per quanto concerne la privacy consente di ricevere eventuali avvisi di violazioni durante la navigazione e di attivare e configurare il gestore delle Password.

Infine, la scheda Prestazioni prevede una modalità non disturbare (per disattivare le notifiche durante l’esecuzione di determinate app) e la ricerca degli aggiornamenti.

Attivazione di Avast Free Antivirus

Avast Free Antivirus si attiva automaticamente dopo l’installazione per un periodo di 12 mesi, dopo il quale l’applicazione potrebbe richiederne una nuova. Per continuare a utilizzare Avast Free Antivirus, è sufficiente seguire la seguente procedura di attivazione:

  1. fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Avast nell’area di notifica della barra delle applicazioni di Windows e scegliere informazioni sulla registrazione;
  2. nella sezione Abbonamenti su questo PC fare clic su Esegui l’upgrade accanto alla voce Avast Free Antivirus;
  3. se accanto alla voce Avast Free Antivirus appare la dicitura ATTIVO, l’antivirus risulta attivato sul PC Windows per un anno.

Come aggiornare Avast Free Antivirus e le firme antivirali

Avast Free Antivirus è impostato per eseguire l’aggiornamento automatico ogni volta che sono disponibili nuove definizioni dei virus o una nuova versione dell’applicazione.

È anche possibile comunque eseguire aggiornamenti manuali sia delle definizioni dei virus che della versione dell’applicazione e personalizzare.

Aggiornamento manuale delle definizioni dei virus

Avast Free Antivirus utilizza un database di definizioni dei virus noti per identificare malware e altre minacce presenti nel PC. Procedere come segue per verificare e installare gli aggiornamenti delle definizioni dei virus in modo manuale:

  1. fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Avast nell’area di notifica della barra delle applicazioni di Windows, quindi selezionare in successione Aggiornamenti e poi Motore e definizioni dei virus.
  2. attendere il completamento della verifica e dell’installazione degli aggiornamenti delle definizioni dei virus con il relativo messaggio di stato. Riavviare se necessario il PC.

Aggiornamento manuale dell’applicazione

Gli aggiornamenti della versione dell’applicazione forniscono correzioni di bug e miglioramenti a livello generale. Durante l’aggiornamento dell’applicazione Avast Free Antivirus vengono aggiornati anche il motore e le definizioni dei virus. Procedere come segue per verificare e installare gli aggiornamenti dell’applicazione e delle definizioni dei virus in modo manuale:

  1. fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Avast nell’area di notifica della barra delle applicazioni di Windows, quindi selezionare in successione Aggiornamenti e poi Programma;
  2. attendere il completamento della verifica e dell’installazione degli aggiornamenti per l’applicazione con il relativo messaggio di stato. Anche in questo caso riavviare se necessario il PC.

Avast, un ottimo antivirus gratuito

In conclusione, offrendo il necessario sia in termini di performance sia in termini di sicurezza contro le principali minacce online, Avast Free Antivirus risulta un ottimo tool di protezione gratuito.

Sulla base delle proprie esigenze qualora si volessero ampliare i moduli di protezione, l’efficacia delle scansioni e i tempi di risposta alle nuove minacce è sempre comunque possibile passare alla sua versione Premium.

Sia Avast Premium Security che la versione Ultimate sono coperti da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

WHITEPAPER
Certificazioni GDPR: tutti i vantaggi per le organizzazioni che vi aderiscono
Legal
Privacy
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4