Vendite online

Aspettando il Black Friday, vola l’eCommerce. Ma anche il rischio cyber

La crescita delle vendite online ha generato un aumento degli attacchi informatici. Che hanno riguardato finora 2 negozi online su 5. Ecco qual è lo stato dell’arte delle minacce e come è possibile fronteggiarle senza rischiare la perdita di clienti

15 Nov 2022
G
Carmelo Greco

Giornalista

Mancano pochi giorni al Black Friday, che quest’anno cade il 25 novembre. L’appuntamento segna negli Stati Uniti l’apertura ufficiale dello shopping natalizio, con una serie di sconti e promozioni che ormai sono approdati anche nel resto del mondo soprattutto tramite il canale eCommerce.

Phishing Amazon: dagli store fake agli investimenti, l’allarme della Consob

L’eCommerce vola. E pure i rischi

Un canale il cui incremento non accenna a declinare, nonostante il venir meno della crisi pandemica. Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano nel 2022 gli acquisti online degli italiani dovrebbero aumentare del +14% per raggiungere un valore pari a 45,9 miliardi di euro. Si conferma, in sostanza, la penetrazione della modalità online sul totale degli acquisti effettuati nel retail, vale a dire l’11% (percentuale identica a quella registrata nel 2021).

WHITEPAPER
La guida per scegliere il miglior antivirus gratuito per il tuo PC
Personal Computing
Cybersecurity

Una tendenza che trova riscontro in altre ricerche, come quella di VTEX realizzata in collaborazione con BVA Doxa. Lo studio, dal titolo Digital Commerce Experience, è stato condotto nel secondo trimestre del 2022 su oltre 1.000 soggetti rappresentativi della popolazione italiana connessa a Internet e ha messo in luce l’impatto della pandemia sul comportamento dei consumatori. In particolare, ha evidenziato un consolidamento delle attitudini all’online shopping e una crescita del commercio digitale.

Tra le persone che negli ultimi 6 mesi hanno effettuato almeno un acquisto online, il 61% ha intensificato gli acquisti o ha iniziato a comprare sul web proprio nelle fasi più rigide dell’emergenza Covid. Di queste, 8 su 10 oggi hanno dichiarato di aver mantenuto le nuove abitudini adottate.

Cyber security per l’eCommerce, a che punto siamo

Il tema della sicurezza costituisce uno dei fattori dirimenti per la scelta di un sito eCommerce da parte del consumatore. Infatti, per 1 acquirente su 2 l’affidabilità è un elemento rilevante, soprattutto tra gli over 55, che ricercano sicurezza e praticità nelle loro esperienze di shopping online.

La capacità del portale di veicolare una sensazione di fiducia è fondamentale, tanto che il 60% degli acquirenti digitali indica come motivo di abbandono il timore di truffe.

Il cyber crimine va in tandem con l’attività economica

Ma qual è l’effettivo impatto dei cyber attack nel settore dell’eCommerce?

PrestaShop, soluzione open-source per l’eCommerce utilizzata da circa 300 mila siti nel mondo, ha condotto a tal proposito un’indagine che ha coinvolto 115 merchant appartenenti al network Million Club in Francia, Spagna, Italia, Polonia e America Latina. Fanno parte di questo network le attività che realizzano più di un milione di GMV (Gross Merchandise Volume) l’anno in diversi ambiti, sia B2C sia B2B, quali moda, food & beverage, attrezzature per la casa, sport, gioielli, giardinaggio, cura degli animali, vela e artigianato.

Il campione è stato intervistato per verificare lo stato dell’arte in termini di consapevolezza e capacità di affrontare il fenomeno delle minacce informatiche delle realtà presenti nell’eCommerce.

I risultati della ricerca, diffusi a metà ottobre, hanno rivelato che oltre 2 aziende su 5 (44%) del nostro paese sono state vittima di un attacco informatico almeno una volta dall’apertura del loro negozio sul web. A livello globale la percentuale è superiore (quasi 1 su 2), ma ciò non toglie che gli operatori italiani considerino prioritario il tema della cyber security, come asserisce un terzo degli interpellati.

Le principali tipologie di attacco alle piattaforme di vendita online

Per quanto riguarda la tipologia di minaccia fronteggiata, questa varia dai bot dannosi agli attacchi ai server DNS, dai DDoS e SQL injection ai ransomware e all’utilizzo fraudolento del nome del dominio. In generale, la principale conseguenza derivante da questi attacchi è consistita nell’indisponibilità dei servizi, seguita dal furto di dati.

Per le aziende italiane le problematiche successive sono state risolte in un arco di tempo che oscilla tra la mezza giornata e una settimana. La metà di queste ha poi risolto la situazione installando le patch di sicurezza mancanti, mentre il 25% reinstallando il backup. Nessuna, comunque, è dovuta ricorrere al pagamento di un riscatto per fermare il cyber attacco.

Francesco D’Acri, Country Manager Italia di PrestaShop, a commento della ricerca, sottolinea: “Alla luce dell’aumento progressivo e ormai senza confini del numero degli attacchi informatici e della complessità delle minacce che un e-store può subire è fondamentale che ci sia consapevolezza dei possibili effetti anche finanziari di tali attacchi e dell’importanza di investire nella creazione di salde competenze, siano queste interne oppure in outsourcing, che possano aiutare i merchant a prevenirli o gestirli con la massima rapidità”.

Ed è proprio la carenza di competenze, insieme al budget circoscritto, che spinge 8 aziende italiane su 10 a optare per l’outsourcing affidandosi a partner esterni in grado di supportarle nei loro processi di cyber security.

L’intelligence e le misure a contrasto dell’insider nei call center

“In base alla mia esperienza – spiega Luca Nilo Livrieri, Senior Manager, Sales Engineering for Southern Europe di CrowdStrike – in Italia gli investimenti nella sicurezza vengono fatti specialmente a ridosso di iniziative promozionali come il Black Friday o le festività natalizie, con un approccio più tattico che strategico. Cosa che non riscontro negli altri paesi”.

Il phishing via SMS raddoppia sotto le feste: smartphone sotto attacco

Pericolo phishing nelle mail del Black Friday

Gli attacchi al mondo eCommerce, invece, sono più o meno identici dappertutto, a cominciare da quello cosiddetto di “filiera” che punta a database di terze parti dove il livello di sicurezza è più basso per carpire numeri di telefono, mail, metodi di pagamento e preferenze d’acquisto da utilizzare successivamente. Per questo la fase dell’initial access è una delle più critiche.

“Se si creano delle mail di phishing all’interno delle campagne del Black Friday – dice ancora il manager di CrowdStrike – diventa appetibile per gli attaccanti sfruttare questi picchi per rubare il primo accesso. Qui si lega un tema di threat intelligence: è importante cioè ragionare in termini di Deep Web e Dark Web per capire che cosa gli hacker si scambiano ‘dietro le quinte’, dove ci possono essere credenziali o database rubati”.

Un cliente di Amazon o eBay, di cui si conoscono determinate abitudini commerciali, può diventare ad esempio bersaglio di email, SMS o messaggi Whatsapp inviati da malintenzionati. A questo rischio oggi si aggiunge quello del data leak che può avvenire nei call center e nel back-end.

Ci sono comunque soluzioni che gestiscono i comportamenti anomali nell’accesso ai dati e che impediscono di salvare in locale un numero di record considerato eccessivo” conclude Luca Nilo Livrieri, lasciando intendere che c’è una risposta a questa attività di insider che potrebbe danneggiare gli operatori dell’eCommerce e i clienti. Se il Black Friday si può ancora celebrare in tutto il mondo lo si deve anche a questo.

WHITEPAPER
CYBERSECURITY: le migliori strategie per la tutela e la continuità dei servizi IT
Sicurezza
Cybersecurity
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 5