Prospettive

Elezioni e cyber sicurezza: come affrontare le sfide in Italia, il Paese che ospita il G7

L’Italia sarà nel mirino di aggressori nation-State e criminal hacker a causa della fitta agenda politica. Oltre alle elezioni europee e regionali, il nostro Paese farà da cornice al Summit pugliese dove si terrà il G7. Un’occasione ghiotta per chi intende sferrare attacchi alla supply chain, perpetrare minacce APT (Advanced Persistent Threat), usare l’AI come fonte di nuovi attacchi e diffondere disinformazione. Ecco come mitigare i rischi

Pubblicato il 09 Feb 2024

Mirella Castigli

Giornalista

Nel 2024, con le elezioni europee a giugno e le Presidenziali Usa a novembre, si andrà al voto in 76 Paesi e sarà un test per la cyber sicurezza per le democrazie, Italia in primo piano. Anche il G7 nel nostro Paese sarà un evento nel mirino dei cyber criminali.

Secondo la ricerca di BeDisruptive, il fatto che si rechi alle urne oltre la metà della popolazione globale (quasi 4 miliardi di persone) sarà infatti un’occasione ghiotta per aggressori nation-State, criminal hacker e attivisti per sferrare una nuova ondata di attacchi.

Non solo per diffondere fake news e misinformation, ma anche per sferrare attacchi alla supply chain e l’uso dell’AI come fonte di nuovi attacchi.

“Il 2024 si prospetta come un anno cruciale sotto il profilo geopolitico”, commenta Pierluigi Paganini, analista di cyber security e CEO Cybhorus: “Infatti quest’anno in molti Paesi del mondo, compresa l’Europa, si terranno elezioni il cui esito potrebbe avere un impatto geopolitico significativo sugli equilibri diplomatici su scala globale“.

“Gli scenari descritti nel nostro report”, conferma Marco Delato, Security Services Delivery Director di BeDisruptive, “delineano una situazione in cui le strategie tradizionali di cybersecurity, focalizzate sulla difesa del perimetro, gestione degli accessi e attribuzione di responsabilità, non sono più sufficienti a contrastare le violazioni ai sistemi informativi, ivi incluse le minacce provenienti dall’interno”. 

Ecco come proteggersi, soprattutto in Italia dove convergono quattro eventi ad alto rischio.

Ddl cyber security, l’Italia potenzia la guerra al cybercrime ma non basta: ecco perché

Elezioni: i rischi per la cyber sicurezza

La boutique tecnologica, specializzata in cyber security, ha rilasciato il report dal titolo “Prospettive 2024: scenari politici, geopolitici e sicurezza informatica in Italia – Analisi dei rischi e tendenze”. In questo studio mette sotto la lente G7, elezioni europee e regionali, tre eventi che in Italia potranno avere un impatto sull’evoluzione delle cyber minacce nel nostro Paese.

WHITEPAPER
Come comunicare al CEO la necessità di investire (di più) in sicurezza
Cybersecurity
Security Risk Management

Il report di BeDisruptive, inoltre, fa luce sui principali use cases di eventi dello scorso anno, per delineare ai responsabili e decisori della sicurezza informatica lo scenario 2024 in Italia. Un panorama dove eventi significativi nel nostro Paese si sommeranno ai conflitti globali. Anche l’intelligenza artificiale (AI), il cui ruolo è di prioritaria rilevanza per l’innovazione digitale, può tuttavia trasformarsi in una nuova sorgente di eventuali cyber attacchi.

“Sull’esito dei voti influiranno sicuramente la capacità cyber degli stati nel fronteggiare minacce sempre più sofisticate e coadiuvate da nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale”, mette in guardia Paganini: “Proprio l’IA continuerà a giocare un ruolo chiave nel progresso digitale. Accanto all’ enorme potenziale espresso dai sistemi basati su AI in grado di migliorare la nostra vita in molti settori, dovremo necessariamente confrontarci con nuove sfide, soprattutto sul fronte della sicurezza informatica”.

Attacchi alla supply chain

La crescente digitalizzazione della catena di approvvigionamenti sta infine influenzando il panorama, generando un incremento di attacchi alla supply chain.

“Altra sfida che ci attende nel 2024 è l’aumento degli attacchi alla Supply Chain”, conferma Paganini, “tendenza già emersa nel corso dell’ultimo biennio”.

Questi attacchi sono appetibili perché consentono ai cyber criminali di infiltrarsi in più aziende da un unico punto di compromissione, sfruttando le falle di una rete interconnessa di fornitori e clienti. Nel 2023, l’attacco ransomware di LockBit contro Westpole, fornitore della PA italiana, ha rappresentato un attacco rilevante alla supply chain.

“Nel primo semestre del 2023, secondo il rapporto Clusit, si è osservato un notevole aumento del 40% negli attacchi informatici in Italia rispetto al 2022. È rilevante sottolineare che la percentuale di crescita degli attacchi mirati a obiettivi italiani supera quella osservata a livello globale, la quale è stata dell’11% nello stesso periodo di riferimento”, spiega Carolina Andrade, CTI Analyst di BeDisruptive: “Questi imminenti eventi di portata internazionale aumentano significativamente la vulnerabilità dell’Italia a rischi informatici, quali attacchi di hacktivism, che, già nel primo semestre del 2023, hanno evidenziato un incremento del 5% rispetto al 2022”.

Come mitigare il rischio

Il posizionamento dell’Italia nell’ambito degli attuali scenari bellici globali (innanzitutto, la guerra tra Russia e Ucraina e il conflitto tra Israele ed Hamas), suscita l’interessamento dei gruppi hacker.

Gli eventi, compreso il Summit in Puglia, contribuiscono dunque ad influenzare l’impatto del cyber crime contro il nostro Paese. Il 62% degli italiani è incline a recarsi al voto, ma l’incertezza diventa humus per possibili campagne di disinformazione che threat actor potrebbero orchestrare nel corso del periodo elettorale.

Anche il piano Mattei, il progetto di Giorgia Meloni di rendere il nostro Paese il ponte geo-strategico tra Africa e Occidente, metterà l’Italia nel mirino delle minacce di cyber spionaggio mediante le APT (Advanced Persistent Threat).

“Per affrontare queste sfide”, avverte Paganini, “è necessario un impegno comune da parte di governi, aziende private e cittadini”.

L’intelligenza artificiale (IA) dà il via alla quinta rivoluzione industriale anche in Italia. Sarà l’occasione per imprimere l’acceleratore sulla digitalizzazione, ma l’IA espone anche l’Italia a nuove cyber minacce che i criminali informatici potrebbero sfruttare nelle campagne di phishing e operazioni informative mirate.

“Dobbiamo lavorare insieme per creare un ecosistema digitale sicuro e resiliente, in cui l’AI possa essere utilizzata per il bene comune evitando che l’IA possa diventare un’arma potente delle mani di attori malevoli di varia natura”, conclude Paganini.

“È quindi necessario orientarsi verso un modello che imponga una verifica continua della sicurezza, delle vulnerabilità e dell’affidabilità dei sistemi“,  mette in evidenza Marco Delato: “Inoltre, è essenziale riconoscere che la cybersecurity non riguarda esclusivamente le tecnologie, ma anche le persone e i processi coinvolti”.

“Di conseguenza, è vitale promuovere una solida cultura della sicurezza informatica, sia a livello nazionale che internazionale, soprattutto in vista degli importanti eventi che ci aspettano nel 2024″, conclude Delato.

WHITEPAPER
Guida pratica: migliora il tuo business e soddisfa i clienti, con una customer experience omnicanale
Customer Experience
CRM
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 5