Il vademecum

Privacy Windows 10, guida pratica a come gestire le impostazioni

Tutte le procedure e i consigli per imparare a gestire le impostazioni privacy con Windows 10, capendo quali sono le opzioni utili al trattamento che si predilige. Importante anche conoscere come mai e in che quantità Microsoft raccoglie i dati degli utenti

19 Apr 2019
S
Alexandra Suardi

Web Designer & Digital Mktg, Docente (web, Office, AutoCAD)

Privacy Windows 10: ecco un tutorial per imparare a gestire le impostazioni adeguate. In primis, va però sottolineato che alcuni dei software che spesso e volentieri installiamo sul nostro PC non mettono in primo piano le informazioni sulla privacy dei singoli utenti. Perché, dopo l’entrata in vigore del GDPR, alcuni software non chiedono l’esplicito consenso ad utilizzo dei nostri dati, pur garantendo anonimità?

Tuttavia, siamo sempre noi a dover controllare le opzioni privacy. Le stesse spesso e volentieri non sono così facilmente trovabili. Eppure, siamo ancora sempre noi a dover esplicitamente spuntare la casella per disattivare quelle opzioni di condivisione dati (perché di default sono attivate). Non dovrebbe essere l’esatto contrario? Se volessimo proprio dare il nostro contributo dovremmo essere noi a spuntare la famosa casella di controllo (attivandola).

Windows 10: vademecum per la privacy

Questo è solo uno dei tanti esempi di software ad uso personale. Tuttavia, non bisogna andare nemmeno troppo lontano per prendere qualche altro “esempio quotidiano dell’abuso privacy” (a nostra insaputa). Non a caso al più recente sistema operativo Windows 10 è stata fatta una delle critiche più eclatanti riguardo la raccolta “esagerata” dei dati relativi alle attività degli utenti: “Microsoft raccoglie i dati dell’utente tramite le interazioni con l’utente e tramite i propri prodotti. Alcuni di questi dati vengono forniti direttamente dall’utente, mentre altri vengono ottenuti raccogliendo i dati sulle interazioni, sull’utilizzo e sulle esperienze con i prodotti Microsoft”.

WHITEPAPER
DATI: come PROTEGGERLI e mantenerli CONFORMI alle regole? Scarica la Guida
Sicurezza dei dati
Database

Come possiamo proteggere la nostra privacy digitale con Windows 10?

  • Accedere a Impostazioni/Privacy.
  • All’interno della scheda Generali vi sono diverse opzioni, che possono essere disabilitate (cliccando sul selettore), ma in particolare concentriamoci sulla prima: Consenti all’app di usare il mio ID annunci per le esperienze tra le app. Disattivando soprattutto questa, ci salviamo da tutti tipi di (re)marketing e profilazione online (a nostra insaputa, cioè inconsapevolezza, ovviamente).
  • Nella Scheda Riconoscimento vocale, input penna e digitazione disabilitiamo l’opzione Interrompi info su di me.

Fin dalla sua ideazione, Microsoft ha cercato di perfezionare il suo assistente vocale virtuale – Cortana (raffinando sempre di più gli algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning). Di conseguenza, per evitare che Cortana inizi a conoscere troppi elementi della nostra vita, è necessario “bloccare” le registrazioni in corso.

  • Nella scheda Feedback e diagnostica… d’accordo, non sarà possibile disattivare raccolta dati completamente, ma almeno limitiamoci al minimo, impostando queste opzioni in seguente modo: Frequenza di Feedback su Mai, mentre Dati di diagnostica e di utilizzo su Di Base.
  • Nella scheda Cronologia attività: ovviamente disattiviamo tutto!
  • Scheda Posizione: l’opzione che può tranquillamente essere disabilitata se non serve (eventualmente si può tenere attivata per qualche specifico programma).
  • È importante, inoltre, verificare quali app hanno accesso ai dati sensibili, tenendo presente che è possibile bloccare l’accesso a funzioni come la fotocamera, il microfono, i contatti, il calendario e la cronologia delle chiamate. Accedere da: Impostazioni/Privacy/Fotocamera (oppure Microfono) e poi a Contatti | Calendario | Cronologia delle chiamate. A questo punto, in ognuna di queste sezioni, attiviamo o disattiviamo le applicazioni, rispetto alle nostre preferenze.
  • Nella scheda Info Account: decidiamo quali applicazioni (se è il caso) che potrebbero avere accesso ai dati del nostro account come, per esempio, il vostro nome e la vostra foto.
  • Nelle rispettive schede E-mail e Messaggistica: limitate le app che possono inviare o ricevere messaggi, tenendo presente che le comunicazioni elettroniche spesso contengono dati sensibili. Potreste decidere quali applicazioni hanno davvero bisogno di accedere alla posta elettronica, ai messaggi di testo e/o agli MMS.
  • Nella scheda “Altri dispositivi”: controllate la possibilità delle app di sincronizzarsi con dispositivi non associati (ad esempio un “beacon”, o altri dispositivi wireless non associati in modo esplicito).

Infine (per quanto riguarda le impostazioni di Privacy sopradescritte) l’importante è verificare che gli aggiornamenti del sistema non modifichino le impostazioni sulla privacy. In effetti, questi per default sono abilitati e potrebbero ripristinare le impostazioni o aggiungerne di nuove. Quando viene effettuato un aggiornamento, tornate in Impostazioni e verificate di nuovo le vostre impostazioni (nelle rispettive schede), e l’eventuale aggiunta di qualche nuovo elemento.

Altre opzioni

La maggior parte delle impostazioni relative alla Privacy in Windows 10 sono accessibili dall’area Impostazioni. Tuttavia, altre impostazioni che possono riguardare i nostri dati personali (nel modo diretto o indiretto) sono un po’ sparse in altre opzioni e sarebbero tutte da gestire nel modo appropriato (sicuramente più consapevole rispetto al default di Windows).

  • Ad esempio, Windows 10 può connettersi automaticamente agli hotspot Wi-Fi aperti noti tramite il crowdsourcing. Disabilitare questa opzione vi offre un maggiore controllo sulle connessioni di rete (accedere a: Impostazioni à Rete e Internet e nella scheda Wi-Fi disattivate “Connettiti agli hotspot aperti suggeriti”).
  • Un’altra impostazione da preferire: usate gli indirizzi hardware casuali nelle connessioni WiFi (attivandoli si riduce la possibilità di essere tenuti d’occhio quando vi collegate alle diverse reti wireless). N.B: non tutti i dispositivi supportano questa opzione (accedere a: Impostazioni à Rete e Internet e nella scheda Wi-Fi abilitare” Usare indirizzi hardware casuali”).
  • A proposito di privacy “digitale”… lo sapevate che non è necessario collegare il PC a un account Microsoft? È preferibile sempre creare un account locale. In questo modo evitate di condividere i dati relativi al vostro profilo, anche se perdete la possibilità di condividere le informazioni tra i vari dispositivi (non per forza dobbiamo condividere tutto!). Accedere da: Impostazioni à Account à Accedi con un account locale.
  • E l’ultimo suggerimento che sarebbe comunque il primo in assoluto: Usate una password invece di un PIN per gli account locali (accedere da: Impostazioni/Account/Opzioni di accesso/Password). Una solida password alfanumerica vuol dire una combinazione alfanumerica (di lettere, numeri e caratteri speciali).

La raccolta dei dati

È importante essere consapevoli che Microsoft raccoglie dati per “questioni di efficienza operativa e per fornire all’utente le migliori esperienze possibili con i servizi”. Ma visto che è proprio l’utente che fornisce tali dati (in)direttamente, impariamo a regolare certe impostazioni che ci riguardano.

Per fare un esempio semplice: l’utente quando crea un account Microsoft, invia una query di ricerca a Bing, specificando un comando vocale a Cortana, potrebbe caricare un documento su OneDrive (o contattare Microsoft per supporto). Alcuni di questi dati sono ottenuti registrando l’interazione dell’utente con i servizi Microsoft, ad esempio utilizzando tecnologie come cookie e ricevendo report di errori o dati di utilizzo da software in esecuzione sui dispositivi dell’utente.

Per non farci mancare nulla, Microsoft acquisisce dati anche da terze parti (incluse altre aziende). Quindi prestiamo attenzione anche a questo “rischio”. Oramai siamo nell’era dei Big Data: essere sempre più digitali vuol dire anche avere sempre di più la consapevolezza sull’eventuale condivisione dei nostri dati, tanto preziosi a giorno d’oggi ed ancora di più nel futuro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr