LA GUIDA PRATICA

Malwarebytes: cos’è e come funziona l’antimalware per PC

Grazie ad un software antimalware come Malwarebytes possiamo identificare e bloccare qualsiasi codice dannoso prima che infetti, danneggi o manometta il nostro sistema. Ecco una mini-guida pratica per allestire un efficace sistema di protezione dai malware

12 Apr 2019

Malwarebytes è uno dei software più noti e apprezzati che aiutano a rispondere alla regola di base per garantire la sicurezza di un computer, di un dispositivo mobile e di una intera rete aziendale: installare un software antimalware. Solo così è possibile identificare e bloccare qualsiasi tipo di codice dannoso (malware è la contrazione delle parole malicious e software) il cui scopo è quello di infettare e danneggiare o manomettere un sistema informatico.

Cos’è Malwarebytes

Disponibile per Windows, Mac e Android, Malwarebytes è uno dei programmi più efficienti per ripulire un dispositivo infetto da ogni tipo di malware, viene aggiornato anche più volte al giorno, integra un sistema di protezione interno che gli permette di non farsi bloccare dai malware ed è in grado di identificare e rimuovere qualsiasi tipo di codice dannoso.

WHITEPAPER
CYBERSECURITY: le migliori strategie per la tutela e la continuità dei servizi IT
Sicurezza
Cybersecurity

Che cos’è un malware

I criminal hacker utilizzano il malware per sottrarre dati riservati e informazioni personali, password, denaro oppure per impedire agli utenti l’accesso ai propri dispositivi.

Esistono diversi tipi di malware: spyware, adware, phishing, virus, trojan, worm, rootkit, ransomware e browser hijacker, tutti progettati per bypassare i sistemi di protezione che dovrebbero rilevarli. Gli autori del malware, infatti, utilizzano diversi stratagemmi per renderlo “invisibile” ai sistemi di sicurezza: oltre ad evolute tecniche di offuscamento del codice, modificano le estensioni e gli attributi dei file, imitano operazioni di software legittimi e dissimulano o nascondono l’esecuzione di processi dannosi o i tentativi di connessione non autorizzata alla rete.

A rendere ancora più difficoltosa l’identificazione di un malware concorre inoltre l’elevato numero di codici malevoli in circolazione: le ultime stime dell’AV-TEST Institute parlano di 350.000 nuovi programmi dannosi scoperti ogni giorno.

Ecco perché, per proteggersi efficacemente dai malware, è importante adottare soluzioni di sicurezza che siano costantemente aggiornate con le nuove firme virali e integrino funzionalità di analisi comportamentale e isolamento in sandbox che, pur non garantendo l’immunità, offrano comunque un buon grado di identificazione dei malware noti e meno noti.

Tecniche di diffusione del malware

Per infettare intere reti di computer e singoli dispositivi, i criminal hacker utilizzano numerosi metodi di diffusione del malware:

  • file dannosi allegati a e-mail di phishing. L’e-mail utilizza quasi sempre tecniche di social engineering per convincere il destinatario ad aprire l’allegato e consentire così al malware di installarsi sul dispositivo;
  • collegamenti URL a siti compromessi contenuti nel testo di un’e-mail. Anche in questo caso vengono usate tecniche di social engineering per incoraggiare il destinatario a cliccare sul collegamento venendo poi reindirizzato alla pagina web contenente il codice malevolo;
  • drive-by download. Il codice malware viene introdotto quando l’utente visita direttamente un sito contenente codice malevolo o viene reindirizzato alla pagina del sito tramite un annuncio malevolo (malvertising);
  • dispositivi USB compromessi;
  • intrusioni dirette nella rete sfruttando una cattiva configurazione del firewall o dei sistemi di sicurezza;
  • vulnerabilità del sistema operativo o delle applicazioni installate sul dispositivo. Un esempio potrebbe essere un plug-in Flash non aggiornato o non configurato correttamente nel browser dell’utente.

Come eliminare un malware con Malwarebytes

Vediamo adesso come installare e configurare al meglio Malwarebytes per proteggere i dispositivi e la rete aziendale da ogni tentativo di attacco malware. La mini-guida che segue è stata realizzata usando la versione per Windows di Malwarebytes, ma la procedura è identica anche per le versioni Mac e Android del programma.

Innanzitutto, scarichiamo Malwarebytes dal suo sito ufficiale: possiamo decidere di scaricare la versione gratuita del programma per pulire un computer già infetto cliccando su DOWNLOAD GRATUITO. Altrimenti, possiamo scaricare la trial della versione completa Premium o acquistarla direttamente dal sito dedicato.

Per avviare l’installazione del programma è poi sufficiente eseguire il file mb3-setup-009996.009996-3.7.1.2839-1.0.538-1.0.9074.exe appena scaricato (il numero di versione cambia ovviamente nel tempo) e seguire i passi della semplice procedura guidata. Scegliamo Italiano come lingua da usare durante l’installazione, poi selezioniamo l’opzione Lavoro Computer e clicchiamo su Continua. Seguiamo le istruzioni mostrate a video e al termine clicchiamo su Fine.

Verrà così avviata la semplice Dashboard di Malwarebytes con tutti gli strumenti e le funzionalità a portata di clic.

Per eseguire subito una scansione del computer alla ricerca di possibili malware nascosti, spostiamoci nella sezione Scansione.

Malwarebytes ci offre tre metodi di scansione:

  • Ricerca elementi nocivi: è la modalità di scansione predefinita e consente di controllare tutte le posizioni in cui si annida tipicamente un malware;
  • Scansione personalizzata: consente di scegliere le zone del sistema da analizzare e il tipo di elementi da controllare;
  • Scansione iperveloce: controlla rapidamente la memoria di sistema e i processi in esecuzione automatica alla ricerca di minacce malware attive.

Fatta la nostra scelta, clicchiamo su Avvia scansione.

Nella stessa schermata, spostandoci nel tab Pianificazione scansioni, possiamo pianificare un controllo del sistema in un giorno o ad un’ora prestabilita, magari di notte quando non usiamo il computer.

Eventuali minacce individuate vengono immediatamente spostati in Quarantena. Nella relativa schermata possiamo cliccare su Ripristina se riteniamo si tratti di un falso positivo o comunque di un file legittimo segnalato erroneamente come malware; oppure selezionare Elimina per cancellare definitivamente la minaccia e disinfettare il sistema.

Spostandoci poi nella sezione Report possiamo monitorare in ogni momento le operazioni compiute da Malwarebytes per proteggere il sistema.

Dalla sezione Impostazioni possiamo invece configurare il funzionamento di Malwarebytes per adattarlo alle nostre esigenze. Sicuramente, nel tab Applicazione verifichiamo che gli slider presenti in Aggiornamenti applicazione siano entrambi su Attiva. In questo modo le nuove firme virali verranno scaricate e installate automaticamente e il programma ci avviserà di ciò.

Rimanendo nella scheda Applicazione, scorriamo le varie voci di menu fino a trovare l’opzione Server proxy: se usiamo il computer all’interno di una rete locale, impostiamo su Attiva lo slider Usa un server proxy per la connessione a Internet e riportiamo i paramenti di rete della LAN.

Spostiamoci adesso nella scheda Protezione e attiviamo la Protezione in tempo reale agendo sugli slider corrispondenti.

In Opzioni di scansione, invece, possiamo scegliere se eseguire una ricerca di eventuali rootkit all’avvio del sistema o se controllare la presenza di eventuali malware anche all’interno di archivi compressi.

Clicca qui e scarica il White Paper: "Zero Trust Security" 

WHITEPAPER
Migrare l'ERP nel cloud pubblico: scopri la strada verso una maggiore sicurezza
Cloud
ERP
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr