Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DPO nel GDPR: quanti incarichi può avere?

05 Giu 2018

Come si sa, il GDPR entrato definitivamente in vigore la scorsa settimana in tutti gli stati membri dell’Unione Europea, introduce la figura del Data Protection Officer e negli articoli di ZeroUno Il Data Protection Officer nel GDPR: quando è obbligatorio e Compiti, esperienze, collocazione, responsabilità del DPO delineati nel GDPR si spiega nel dettaglio cosa prevede la normativa.

Ma non tutto è chiaro. Ci sono per esempio opinioni diverse riguardo al numero di incarichi che può assumere un DPO e, come si può leggere nell’articolo Gdpr, quali incarichi per il DPO: facciamo chiarezza pubblicato da agendadigitale.eu, per effettuare questa valutazione occorre analizzare una serie di parametri, dalla dimensione delle aziende alla loro “potenza” in fatto di trattamento dati, fino alla facile raggiungibilità. Importanti, anche, velocità e facilità di assistenza che il DPO può fornire da remoto o con strumenti informatici.

E che quello del ruolo di questa figura, delle sue caratteristiche e responsabilità sia uno dei temi più critici del Gdpr, lo dimostra il fatto che numerosi sono i quesiti posti per avere chiarimenti e ulteriori specifiche, come si può leggere nell’articolo Data Protection Officer (DPO): il Garante propone le nuove FAQ in ambito privato pubblicato da Digital4trade.

Articolo 1 di 5