Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Data breach e usi illeciti dei dati sui social, le novità del GDPR

16 Mag 2018

Con il nuovo regolamento GDPR diventa obbligatoria la notifica al garante di eventuali data breach entro 72 ore, così come meglio specificato nell’articolo di Digital4biz.it. Quest’obbligo mette le società davanti a sfide particolarmente complesse, in quanto per poter adempiere a tale richiesta è necessario venire repentinamente a conoscenza delle seguenti informazioni:

  • Quali tipologie di dati personali vengono trattati e dove risiedono
  • Come identificare un incidente che ha impatto sui dati personali
  • Quali di questi incidenti devono essere notificati al garante

In particolare, a fronte di tale richiesta, si rende necessario un incremento delle misure di sicurezza e controllo anche nell’utilizzo dei dati personali sui social network, non solo per garantire la tutela dei diritti dell’utente ma anche per minimizzare il l’impatto del rischio reputazionale su tali colossal del web, come dimostrato dal famoso caso Cambridge analytica.

Su Agendadigitale.eu apprendiamo cosa cambierà con il Gdpr per questi colossi dei social network nell’utilizzo dei dati personali degli utenti? Per avere un quadro completo delle conseguenze che tale normativa potrà avere sui principali social network consigliamo la lettura del seguente articolo su agendadigitale.eu.

Articolo 1 di 5