Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Aziende troppo lente a rilevare le violazioni e data breach, che cambia con il Gdpr

04 Giu 2018

Prendiamo spunto dall’ennesimo report sul cybercrime pubblicato su ZeroUno nell’articolo Così il cybercrime attacca le aziende per continuare a mantenere i riflettori accesi su uno degli aspetti più critici della trasformazione digitale che investe tutta la società, dalle persone, alle aziende, alla pubblica amministrazione. Il report annuale M-Trends di FireEye segnala infatti che, nelle aziende a livello mondiale, la media di giorni per rilevare una violazione è di 101 e ancora peggiore è la situazione a livello Emea, dove parliamo di 175 giorni.

Un problema anche alla luce del Gdpr, che obbliga a segnalare la violazione entro 72 giorni. Apprendiamo tutto su data breach, come prevenirlo, quali modelli di sicurezza sono più efficaci e come fare una segnalazione su un articolo di Agendadigitale.eu.

Articolo 1 di 5