Patch urgente

Vulnerabilità ad alta gravità nella libreria PjSip: WhatsApp e app VoIP a rischio attacco DoS

Popolari applicazioni VoIP come WhatsApp e BlueJeans sono a rischio a causa di una vulnerabilità “a gravità alta” nella libreria PjSip. La patch è urgente per evitare attacchi DoS. Ecco come funziona e come proteggersi

03 Mar 2022
C
Mirella Castigli

Giornalista

I ricercatori di sicurezza informatica di JFrog hanno scoperto una vulnerabilità critica nella libreria open source PjSip e in Media Stack.

“La scoperta delle vulnerabilità nella popolare libreria PjSip”, commenta Pierluigi Paganini, analista di cyber security e CEO Cybhorus, “è sicuramente preoccupante per la tipologia delle falle individuate e perché tale libreria è utilizzata dalle principali applicazioni di comunicazioni, come WhatsApp e BlueJeans“.

La vulnerabilità ad alta gravità nella libreria PjSip

Nel dettaglio le falle rilevate, tra cui quella critica nella libreria PjSip che la telefonia VoIP e altri noti prodotti usano, sono cinque. Secondo il CSIRT, la vulnerabilità nella libreria PjSip ha un impatto medio/giallo (63,94/100).

WHITEPAPER
Smart Grid: qual è l’impatto della generazione distribuita sulle reti intelligenti?
Networking
Utility/Energy

“Le vulnerabilità, nello specifico”, continua Paganini, “potrebbero consentire ad un attaccante di:

  • eseguire codice malevolo sul sistema che esegue un’applicazione che utilizza la libreria PJSIP;
  • o di causare l’indisponibilità dell’applicazione (attacco DoS)”.

Cos’è la libreria PjSip

“PJSIP”, spiega Rosita Galiandro, Responsabile Osservatorio Exprivia sulla cyber security, “è un gruppo di librerie open source per gestire comunicazioni multimediali ed è utilizzata nell’implementazione di protocolli standard come i protocolli SIP, SDP, RTP, STUN, e ICE”.

Prosegue l’esperta: “Fornisce un servizio API che supporta funzionalità audio, video e di instant messaging che possono essere utilizzate in
piattaforme di comunicazione come telefoni VoIP e applicazioni per conferenze”.

“In particolare, PJSIP contiene una libreria denominata PJSUA con API per applicazioni SIP. In questa libreria sono state individuate le seguenti vulnerabilità che consentono ad un attaccante l’esecuzione arbitraria di codice sul sistema target o un attacco Denial of Service (DoS)”.

Perché è una falla ad alta gravità

Inoltre, la vulnerabilità è ad alta gravità perché la libreria open source PjSip è ubiqua in quanto è una componente di comunicazione multimediale. La usano i toolkit Asterisk PBX che si trova in un elevato numero di implementazioni VoIP.

PjSip è una libreria open source integrata nel protocollo SIP, una suite scritta in C che supporta:

  • audio;
  • video;
  • funzionalità di instant messaging.

Tutte le popolari piattaforme di comunicazioni come WhatsApp e BlueJeans utilizzano la libreria PjSip. Oltre ad Asterisk, usata dal sistema di switching private branch exchange (PBX) per le reti VoIP.
Ma vediamo le falle nel dettaglio, con l’aiuto di Rosita Galiandro.

La falla CVE-2021-43299

“La vulnerabilità CVE-2021-43299 (valutata 8,1 su 10 (scala CVSS) – gravità alta)”, sottolinea Galiandro,” è presente in pjsua_player_create che crea un riproduttore di file e lo aggiunge automaticamente al bridge per conferenza. Questa funzione contiene una vulnerabilità stack overflow. Nel dettaglio, la funzione filename-
>ptr viene copiata nel path senza verificare che filename->slen abbia una dimensione massima del path assegnato, che è identificato da PJ_MAXPATH<c/ode> (260). Pertanto, il passaggio di un nome file più lungo di 260 caratteri causerà uno stack overflow”.

Le vulnerabilità CVE-2021-43300 e CVE-2021-43302

Continua Galiandro: “Le vulnerabilità CVE-2021-43300 (valutata 8,1 su 10 (scala CVSS) – gravità: alta) e CVE-2021-43302 (CVE-2021-43302 valutata 5,9 su 10 (scala CVSS) – gravità media) sono presenti in pjsua_recorder_create, incaricato di creare un file recorder e di connettere automaticamente questo registratore al bridge per conferenza, causando uno stack buffer overflow“.

Le altre falle

“In CVE-2021-43300“, prosegue Galiandro, “filename->ptr viene copiato con memcpy nella variabile dello stack del path senza verificare che filename->slen abbia al massimo la dimensione assegnata al path, che è PJ_MAXPATH (260).

Mentre in CVE-2021-43302, pjsua_recorder_create non verifica se la lunghezza del nome del file è almeno 4. Se il nome del file è inferiore a 4, pj_stricmp2 causerà un “out-of-bounds read” durante il confronto delle stringhe.

CVE-2021-43301 (valutata 8,1 su 10 (scala CVSS) – gravità alta) invece è una vulnerabilità che causa stack overflow e che riguarda pjsua_playlist_create. Esso crea una porta multimediale di una playlist di file e aggiunge automaticamente la porta al bridge per conferenza. All'avvio, pjsua_playlist_create richiama pjmedia_wav_playlist_create con l'argomento file_names assegnato come file_list.

La funzione copia ogni nome del file da file_list a filename senza verificare se la sua lunghezza sia al massimo PJ_MAXPATH (260). Se la lunghezza del nome file è maggiore, anche in questo caso viene creato
uno stack buffer overflow”.

CVE-2021-43303

Infine, conclude Galiandro: “CVE-2021-43303 (valutata 5,9 su 10 (scala CVSS) – gravità media) riguarda una vulnerabilità di buffer overflow in pjsua_call_dump, una funzione che scarica le statistiche delle chiamate in un determinato
buffer.

La funzione utilizza tmp per memorizzare temporaneamente le statistiche e quindi copiarle nel buffer degli argomenti senza convalidare che maxlen sia al massimo len. Ciò può causare un buffer overflow se la
capacità del parametro buffer specificato sia inferiore a len.
Pertanto, il corretto sfruttamento di questa vulnerabilità può comportare la completa compromissione del sistema vulnerabile”.

A rischio stack buffer overflow

“I buffer usati nel PjSip hanno dimensioni limitate, in particolare quelli allocati negli stack o forniti dalle applicazioni, comunque in diversi siti, non controlliamo se l’uso può eccedere le dimensioni”, ha spiegato Sauw Ming, lo sviluppatore di PjSip, nell’advisory postato un mese fa su GitHub: si tratta di uno scenario che potrebbe condurre a buffer overflow.

Come proteggersi

“Per la correzione di queste vulnerabilità si richiede, il prima possibile,”, conclude Rosita Galiandro, “l'aggiornamento di PJSIP alla versione 2.12“.

La patch è urgente proprio per l’ubiquità della vulnerabilità nella libreria open source PjSip e per il rischio di esecuzione di codice e attacchi DoS (Denial of Service). Il problema è che “come per tutte le falle individuate in librerie open source”, evidenzia Paganini, “è spesso complesso fare un assessment di tutte le applicazioni che ne fanno uso”.

Inoltre, mette in guardia Paganini: “spesso gli sviluppatori di applicazioni che utilizzano tali librerie potrebbero tardare nell’aggiornare in codice in cui sono presenti le falle”.

“Maggiore è il ritardo nell’applicare gli aggiornamenti che risolvono le vulnerabilità”, conclude Paganini, “più a lungo gli utenti delle applicazioni che utilizzano le librerie vulnerabilità potrebbero essere esposti ad attacchi”.

WHITEPAPER
Smart building: una guida per semplificare la progettazione della rete
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 3