Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ESPERTO RISPONDE

Quali soluzioni adottare per proteggere la rete aziendale da possibili violazioni e furto di dati?

29 Nov 2018
Gaia Rizzato

Trainee Information & Cyber Security presso P4I – Partners4Innovation

Marco Rizzi

Information & Cyber Security Advisor presso P4I – Partners4Innovation


DOMANDA

Come proteggere la rete aziendale da possibili violazioni e prevenire, quindi, eventuali furti di dati e credenziali?

RISPOSTA

La rete aziendale deve essere protetta da accessi non autorizzati attraverso strumenti specifici, software e hardware, basandosi sul loro corretto funzionamento/configurazione. Fra questi possiamo trovare Firewall, Intrusion Detection/Prevention System e Mail/Web Filter, strumenti utili a proteggere sia l’intera rete aziendale, sia segmenti e settori delle stesse reti, che possono ad esempio bloccare attacchi che da internet arrivano alla rete, isolando i dispositivi infetti. Queste misure, parte della tipologia di difesa comunemente chiamata defense-in-depth, si basano su una adeguata segmentazione della rete e dei sistemi in domini di protezione separati e si ritiene permetta un notevole livello di protezione anche verso attacchi molto sofisticati.

WHITEPAPER
Mobile security: come proteggere gli smartphone dai malware
Mobility
Sicurezza

Una attenzione particolare va inoltre posta verso la protezione delle reti wireless, la cui cattiva configurazione apre importanti rischi di sicurezza a causa della possibilità di intrusione anche all’esterno dell’azienda.

Esistono diversi sistemi per criptare le connessioni e renderle più sicure. La scelta della chiave di sicurezza di rete e, quindi, del corretto livello di crittografia è altrettanto importante per garantire l’inviolabilità di una LAN wireless.

Mandate i vostri quesiti ai nostri esperti

Quesiti legal: espertolegal@cybersecurity360.it

Quesiti tecnologici: espertotech@cybersecurity360.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3