Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Industrial IoT: la sicurezza informatica cruciale per garantire la sicurezza fisica

27 Lug 2018

Come ci ricorda l’articolo Polimi, Industria 4.0 in Italia vale 2,4 miliardi. «Fenomeno di lungo termine, non più solo euforia iniziale», pubblicato da Digital4Executive, l’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano rileva che nelle aziende che hanno utilizzato gli incentivi del Piano Calenda, le tecnologie sulle quali si è maggiormente investito sono Industrial IoT (1,4 miliardi di euro, +30% sul 2016) e Industrial Analytics (410 milioni).

La diffusione dell’IoT in ambito industriale è quindi in continuo aumento, ponendo nuove sfide alla sicurezza degli impianti industriali: nel mondo dell’Internet of Things i sensori raccolgono, comunicano, analizzano dati e sulla base di quei dati, o per meglio dire sulla base del valore che quei dati, trasformati in informazioni, assumono, si innescano azioni conseguenti. E se i dati sono così centrali nella catena del valore di un progetto IoT, è logico pensare che proprio i dati diventino bersaglio diretto di azioni malevole, studiate con l’obiettivo di compromettere le informazioni o di entrarne in possesso, causando seri danni alle imprese.

Questo è il focus dell’articolo Cybersecurity tra IoT e GDPR: lo scenario, le soluzioni pubblicato da Internet4Things che ricorda come non sia possibile oggi fare progetti IoT senza prendere in considerazione il tema della sicurezza.

Mentre per una focalizzazione tecnologica si possono leggere l’articolo Industry 4.0: la sicurezza nell’IoT passa dall’Edge, che (sempre su Internet4Things) spiega come l’edge computing possa rappresentare un’opportunità per affrontare il tema security in questi ambienti, e l’articolo Edge computing: perché e come affrontare progetti di micro data center, pubblicato da ZeroUno, che spiega quali sono i punti di attenzione in progetti di questo tipo.

Infine una piccola nota a margine: siamo davvero sicuri di sapere veramente cosa significa Industria 4.0? Quali sono i vantaggi, le criticità, le connessioni di questo approccio? Per un veloce “ripassino” consigliamo la lettura dell’articolo Che cos’è l’Industria 4.0 e perché è importante saperla affrontare pubblicato da EconomyUp.

A cura di Patrizia Fabbri, caporedattore di ZeroUno

Articolo 1 di 5