Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

white paper

Data center: come realizzare un’ottima infrastruttura iperconvergente

Scarica gratuitamente

Data center: come realizzare un’ottima infrastruttura iperconvergente

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Quali sono i quattro elementi chiave per il successo dell’infrastruttura iperconvergente? Cosa occorre fare per ottenere un’architettura a prestazioni elevate, altamente scalabile, semplice ed economica?

04 dicembre 2018

I costi elevati dello storage tradizionale, la richiesta costante di maggiore capacità, la gestione complessa, la necessità di competenze specialistiche e la difficoltà di rispettare gli SLA senza overprovisioning e incertezze sono solo alcune delle problematiche legate all’esecuzione di un data center semplice ed efficiente. Per i responsabili IT, l’infrastruttura iperconvergente può rappresentare la soluzione ideale per vincere tutte queste sfide.

Il mercato HCI, però, sta registrando una rapida crescita con il conseguente fiorire di una moltitudine di proposte diverse: di fronte a una scelta così ampia, gli operatori del settore devono comprendere bene cosa conta veramente e stabilire così quale sia la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Questo white paper, fornito da VMware, spiega quali step seguire per individuare la migliore soluzione di infrastruttura iperconvergente. Continuando a leggere potrete sapere quali sono:

  • i quattro ingredienti per il successo dell’infrastruttura iperconvergente
  • i passi da compiere per ottenere una soluzione HCI di livello superiore
  • gli elementi di base dell’infrastruttura iperconvergente
  • i possibili vantaggi offerti dal hypervisor al data center
  • le strategie per ridurre le spese OpEx

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER

Approfondimenti